Mancato pagamento

AVVISO ALLA CLIENTELA

SI INFORMA LA GENTILE CLIENTELA CHE I PUNTI CORTESIA E GLI OPERATORI DI PISTA D'ESAZIONE DI MILANO SERRAVALLE MILANO TANGENZIALI S.P.A. POTRANNO RISCUOTERE I RAPPORTI DI MANCATO PAGAMENTO ANCHE DELLE SOCIETA' DI SEGUITO ELENCATE:

  • S.A.L.T. - SocietĂ  Autostrada Ligure Toscana S.p.A.
  • CISA - Autocamionale della CISA S.p.A.
  • AS.T.M. - Autostrada Torino Milano S.p.A.
  • S.A.T.A.P. - SocietĂ  autostrada Torino - Alessandria Piacenza S.p.A.
  • S.A.V. - SocietĂ  Autostrade Valdostane S.p.A.
  • A.D.F. - Autostrada dei Fiori S.p.A.
  • A.T.I.V.A. - Autostrada Torino Ivrea Valle D'Aosta S.p.A.
  • S.I.T.A.F. - SocietĂ  Italiana Traforo Autostradale Frejus S.p.A.
  • Autostrada Asti - Cuneo S.p.A. 

 

R.M.P.P - RAPPORTO MANCATO PAGAMENTO PEDAGGIO

 Mancato Pagamento, cos'è?

Il Rapporto di Mancato Pagamento Pedaggio (a seguire RMPP) viene emesso quando il pedaggio autostradale, dovuto per legge, art. 179 Codice della Strada, non viene pagato o viene pagato solo parzialmente. Il numero di riferimento del RMPP è composto da 10 cifre ed è riportato sullo scontrino “attestato di transito in posta self-service” sotto la dicitura “numero tessera o mancato pagamento”: la legenda in calce allo scontrino indica con la lettera “R” il caso di pagamento del pedaggio non avvenuto.

RMPP dritto

 

Come posso pagarlo?

E’ possibile pagare un RMPP senza spese aggiuntive entro 15 giorni dalla data di emissione, se sono già trascorsi i 15 giorni bisognerà sommare al pedaggio l’importo di € 2,58 per spese di riscossione, scegliendo tra le modalità di seguito elencate:

  • On line cliccando qui e seguendo le relative istruzioni a video. (Il pagamento on line di Milano Serravalle-Milano Tangenziali SpA è gestito dalla societĂ  Ni.Vi. Credit S.r.l.; la sicurezza della transazione è garantita da Banca Sella)
  • Effettuando un Bonifico bancario  IBAN IT 14 U 07601 01600 000040999203 - SWIFT BPIITRRXXX, indicando sempre la targa del veicolo ed il numero del mancato pagamento nella causale di pagamento.
  • Con Bollettino postale TD 123 sul c/c postale n°40999203 indicando sempre la targa del veicolo ed il numero del mancato pagamento nella causale di pagamento.
  • In contanti, con carta di debito e carta di credito nelle piste gestite da operatore 24h al giorno tutti i giorni dell'anno.
  • In contanti, con carta di debito e carta di credito presso i Punti Cortesia  consegnando lo scontrino di mancato pagamento (tutti i giorni dalle ore 7.00 alle ore 20.00).
  • Esclusivamente in contanti presso gli uffici amministrativi della sede presentando lo scontrino di mancato pagamento (da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00).

Nel caso di omesso pagamento, gli atti ad esso relativi potranno essere trasmessi alla competente Sezione di Polizia Stradale, per la conseguente contestazione delle sanzioni amministrative previste di cui all'art. 176 comme 11, 11-bis, 17 e 21 e art. 126-bis comma 1 del Codice della Strada, per l'accertata violazione dell'obbligo di pagamento del pedaggio autostradale (che prevede il pagamento di una somma da € 85,00 a € 338,00 e la decurtazione di 2 punti dalla patente di guida dell'effettivo trasgressore).

 

La Stazione 888

Il pedaggio autostradale viene calcolato dalla stazione di entrata, dove si ritira il biglietto, alla stazione di uscita, dove il biglietto ritirato viene inserito nella bocchetta, se si transita in pista automatica o consegnato all'esattore se si transita in pista manuale.

Può succedere che l'Utente si trovi al casello d’uscita sprovvisto del titolo ritirato in entrata, perché smarrito durante il viaggio o non rilasciato in ingresso, ciò rende impossibile determinare l’importo del pedaggio.

In questo caso il sistema calcola automaticamente il pedaggio da corrispondere dalla stazione di entrata piĂą lontana.

All'utente è data la facoltà di fornire prova della stazione di entrata e di avere così il ricalcolo del pedaggio dalla stazione d’entrata effettiva, quindi poter corrispondere il pagamento del giusto pedaggio.

Clicchi qui il modulo di dichiarazione della stazione di entrata corretta e lo invii con e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure via fax al numero 02 575944761.

 

Clienti Telepass

Anche gli utenti Telepass possono incappare nell’emissione di un RMPP e possono regolarizzare la loro posizione attraverso la richiesta di addebito del puro pedaggio esente spese:

Clicchi qui il modulo di richiesta di addebito e ce lo invii via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al numero 02 575944761 oppure si rechi personalmente ai Punti Cortesia.